Mostre
Exhibiton view, Francisco Valdés, 2005 Exhibiton view, Francisco Valdés, 2005

STRANAMENTE FAMILIARE

21 Gennaio - 5 Marzo 2005

Oskar Korsár, Mile Nicevski, Jenny Perlin , Stefan Rauter, Roland Senoner, Paul Thuile, Francisco Valdés, Simone Van Dijken, Chris Warrington, Letizia Werth
A cura di Sabine Gamper Yane Calovski

Exhibition view, A releaxed field, 2005

Exhibition view, A releaxed field, 2005

In questi ultimi tempi il disegno sta vivendo una fase d’eccezionale sviluppo a livello europeo. Con questa mostra la Galleria Museo desidera fornire una visione delle avvincenti e molteplici forme del disegno contemporaneo, sia in ambito regionale, sia nel contesto internazionale. Così come molte altre dimensioni artistiche, anche il disegno è stato fortemente influenzato dalle innovazioni succedutesi in campo tecnologico negli ultimi decenni. Il computer, il film e la fotografia sono irrevocabilmente entrati a far parte del patrimonio di questa forma espressiva così ricca di tradizioni.

Exhibition view, Stefan Rauter, 2005

Exhibition view, Stefan Rauter, 2005

La mostra intitolata “stranamente familiare” presenta le opere di dieci giovani artisti sia altoatesini e provenienti da diversi paesi europei e americani. Tutti i partecipanti all’esposizione hanno fatto del disegno il loro principale strumento espressivo. Il tema trattato è quello delle svariate chiavi d’accesso che il disegno contemporaneo offre: lavori su carta nei formati più variati, animazioni al computer, disegni basati su temi architettonici, sulla fotografia e sul video.
La mostra propone temi astratti ricavati dal mondo onirico e dall’immaginazione dell’artista, che anche oggettivi canali d’accesso all’ambiente reale e sguardi introspettivi agli enigmi privati e familiari. In questo contesto, il disegno testimonia il suo ruolo di strumento privilegiato in grado di trasformare e ridefinire ciò che ai nostri occhi è conosciuto e abituale, facendo slittare il quotidiano verso dimensioni insolite. Sotto lo sguardo indagatore di una linea tratteggiata, il familiare si manifesta in veste singolare.

CLOSE