Mostre
Matilde Cassani_Collezione Privata di A.S._2018, photo Tiberio Sorvillo and Luca Guadagnini © ar/ge kunst Matilde Cassani_Collezione Privata di A.S._2018, photo Tiberio Sorvillo and Luca Guadagnini © ar/ge kunst

It’s just not cricket
Matilde Cassani

23.02 - 05.05.2018

Inaugurazione: 23.02.2018, ore 19

 

Un progetto di ar/ge kunst, Bolzano e Künstlerhaus Büchsenhausen, Innsbruck


La mostra “It’s just not cricket” è più di una semplice esposizione di oggetti e attrezzature riconducibili allo sport del cricket, come in realtà appare. Il significato idiomatico di questa espressione, esclusivamente inglese come il gioco stesso del cricket, suggerisce infatti che ci troviamo di fronte a una scorrettezza .

Una moquette colorata, porte sovradimensionate, una palla e due mazze prodotte rispettivamente in Sud e Nord Tirolo con essenze locali, compongono il set di una partita interrotta, lasciata in sospeso o in attesa del rientro dei giocatori. Un display-altare presenta la collezione privata di Ali Saqib, con mazze da tutto il mondo, palline e coppe vinte nei tantissimi tornei già avvenuti, a fianco ad una selezione di magliette dei numerosi team che giocano in Alto Adige: Laives, Brennero, Vipiteno, Ora, Bolzano, comuni che hanno le proprie squadre e tornei di cricket che in pochi conoscono.

L’incontro con giovani giocatori di cricket che vivono in questo territorio e arrivano da Pakistan, Afghanistan, India e Sri Lanka offre una tregua alla consueta retorica delle identità, dei confini, del nord e del sud. La circolarità della storia del cricket, rientrato in Europa dalle colonie inglesi e diffusosi attraverso le circostanze più diverse, invitano ad interrogarsi sull’utilizzo odierno degli spazi urbani e rurali così come a confrontarsi con altre categorie di tempo, intrattenimento, spettacolarità e spectatorship.

“It’s just not cricket” marca la conclusione del periodo di ricerca di Matilde Cassani, organizzato congiuntamente da ar/ge kunst, Bolzano e Künstlerhaus Büchsenhausen, Innsbruck che ha portato la Cassani a visitare la macro-regione tra Bolzano e Innsbruck in numerosi intervalli tra il 2016 e il 2018 . La mostra ad ar/ge kunst così come la mostra finale del Fellowship Program for Art and Theory presso la Künstlerhaus Büchsenhausen, che si terrà al Kunstpavillion der Tiroler Künstlerschaft dal 24 Maggio 2018 presentando il progetto nel Tirolo del Nord, offrono il contesto per articolare questi temi su entrambi i lati del Brennero.
Workshops con le rispettive comunità di giocatori, così come la pianificazione di una partita tra i teams a Innsbruck a fine giugno, producono l’occasione per dare inizio ad un dialogo tra questi gruppi.

Il 23 febbraio, ore 19, la mostra di Matilde Cassani aprirà al pubblico durante il torneo PSL – Pakistani Super League di Dubai, che sarà trasmesso in diretta.


Con il patrocinio della Federazione Cricket Italia

Con il gentile sostegno di:

Provincia Autonoma dell’Alto Adige, Ripartizione Cultura

Regione Autonoma del Trentino Alto Adige
Comune di Bolzano, Ripartizione Cultura
Fondazione Cassa di Risparmio, Bolzano
Barth – Interni, Bressanone


_______________________________

[1] In gergo, la frase “it’s just not cricket” è usata per esprimere indignazione di fronte a qualcosa che è ingiusto o disonesto.

[2] Matilde Cassani è stata invitata rispettivamente da ar/ge kunst come terzo episodio del proprio programma di residenza: One Year-Long Research Project, e da Künstlerhaus Büchsenhausen, Innsbruck, nel contesto del proprio programma Fellowship for Art and Theory (Cooperation fellowship).

CLOSE